Caratteristiche

Il riconoscimento della razza del Golden Retriever da parte della FCI è relativamente recente (1931).

Sulle origini della razza non ci sono certezze ma solo ipotesi.
Tra le tante, quella che nutre più credito è la seguente.

Il Golden (in inglese oro) deriverebbe da Nous, il nome che diede nel 1858 il lord inglese Tweedmouth al cucciolo color giallo nato da due cani neri (probabilmente pastori del caucaso). Nous fu anche incrociato con una femmina di una razza Spaniel ora estinta (tweed water spaniel) di nome Bell.

Dalle cucciolate che nacquero fece riprodurre sempre i cuccioli con il mantello “dorato” finendo per fissare il colore recessivo del mantello.

Le successive generazioni porterebbero alla nascita dell’attuale allevamento di Golden Retriever, che viene allevato presso il nostro allevamento cani a Caravaggio in provincia di Bergamo vicino Milano e Monza e nei pressi di Crema e Brescia.

Impiego:

Caccia e riporto.


Taglia:

Media.


Vita media:

10 – 12 anni.

Maturità sessuale:

Da 8 a 10 mesi.


Altezza:

Maschio: 56 cm – 61 cm
Femmina: 51 cm – 56 cm


Peso:

Maschio: 29 kg – 35 kg
Femmina: 25 kg – 30 kg

Il Golden Retriever è un cane di medie dimensioni, ben equilibrato con un caratteristico mantello color oro, piccoli, orecchie pendenti, e una coda naturale con una leggera curva verso l’alto. Il corretto rapporto di lunghezza fra corpo e altezza è 12:11.

La testa è proporzionata alla taglia del cane, il cranio e il muso sono approssimativamente paralleli tra loro e uniti da un ben definito, ma non brusco, stop. Il cranio del Golden Retriever è largo e leggermente arcuato lateralmente e longitudinalmente. Le labbra sono aderenti, con pigmento scuro. Il tartufo è nero. Un leggero sbiadimento del naso pigmento non è grave. Le narici devono essere grandi e aperte. Il collo è di media lunghezza, si fonde armoniosamente nelle spalle dando un aspetto robusto, e muscoloso, inoltre è privo di giogaia.

Ben proporzionato è leggermente più lungo in altezza, la linea del dorso è forte. Il rene è moderatamente corto, muscoloso e profondo, le costole si estendono bene indietro e sono ben cerchiate fuori dalla colonna vertebrale, formando un’ampia, schiena forte, poi curvano verso il basso e l’interno per formare un corpo profondo. La coda è una naturale estensione della linea dorsale.

I garretti sono ben discesi. Quando il cane Golden Retriever che alleviamo nel nostro allevamento a Caravaggio in provincia di Bergamo vicino Milano e Monza e nei pressi di Crema e Brescia è in piedi, i metacarpi posteriori sono perpendicolari al terreno e, visti da dietro, paralleli tra loro. Le zampe sono di media grandezza, rotondi e compatti, con dita ben arcuate, cuscinetti spessi ed elastici. Gli speroni possono essere rimossi.

Ci vuole un po’ di dedizione il folto pelo liscio richiede spazzolature regolari e bagno per rimuovere la sporcizia che accumula.

Il colore può essere di qualsiasi tonalità di oro, ma deve essere ricco e brillante, questa è una regola dell’allevamento di Golden Retriever.

Contattaci